informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Come diventare consulente del turismo a Brindisi, ecco la formazione necessaria

Commenti disabilitati su Come diventare consulente del turismo a Brindisi, ecco la formazione necessaria Studiare a Brindisi

Come diventare consulente del turismo a Brindisi? Questa professione si sta imponendo sempre più nel panorama lavorativo pugliese e italiano più in generale. Per questo motivo lo staff dell’università Niccolò Cusano di Brindisi ha voluto focalizzare la sua attenzione su questa tematica.
Come diventare consulente del turismo a Brindisi

L’Università Niccolò Cusano ha deciso dunque di fornire alcuni consigli su come diventare consulente del turismo e di indagare nello specifico su cosa fa un consulente turistico.

Come diventare consulente del turismo a Brindisi

Iniziamo dicendo che il settore del turismo è in forte crescita e, per l’Italia, è un modo di sviluppare l’economia legata al territorio.

La Puglia è una delle regioni che maggiormente beneficia degli introiti provenienti dal turismo, sia legato ai soggiorni sulle coste sia al settore enogastronomico.

Dunque, come diventare consulente del turismo a Brindisi? Il modo migliore è investire sulla formazione scegliendo un master online nel turismo. Infatti, professionisti del settore saranno scelti da molte aziende operanti sul territorio in modo tale da sviluppare i benefit legati all’afflusso del turismo.

Tra le conoscenze necessarie è opportuno avere anche una formazione riferita ai new media in quanto l’informazione turistica viaggia e si sviluppa proprio attraverso i portali, i forum online e i social network.

Infine, estremamente rilevante è il settore del turismo sostenibile: in questo caso il consulente turistico si occuperà di valorizzare il territorio analizzando dapprima le strutture ricettive presenti e cercando poi di pianificare una serie di percorsi/attività rivolte ai turisti che mirino a far conoscere il territorio, la natura e le eccellenze enogastronomiche locali.

Master online nel turismo

l Master online nel turismo di I Livello “Tourism Management” promosso dall’Università Niccolò Cusano ha come obiettivo la formazione e l’aggiornamento professionale di figure specializzate nella governance e nel management delle imprese e delle destinazioni turistiche, nazionali ed internazionali.

In particolare si fa riferimento a imprese alberghiere, tour operator, agenzie di viaggi, imprese di ristorazione e tutte le altre tipologie di imprese operanti nel sistema turistico che hanno bisogno di specialisti del settore che si occupino  valorizzare e sviluppare in maniera sostenibile le risorse culturali legate al territorio.

Il Master online nel turismo è afferente alla Facoltà di Economia ed è di durata pari a 1500 ore per 60 crediti formativi e mira ad insegnare nello specifico cosa fa un consulente turistico.

Possono accedere al Master in “Tourism Management” tutti coloro che sono in possesso di almeno uno dei seguenti titoli:

  • laurea conseguita secondo gli ordinamenti didattici precedenti il decreto ministeriale 3 novembre 1999 n. 509;
  • lauree ai sensi del D.M. 509/99 e ai sensi del D.M. 270/2004;
  • lauree specialistiche ai sensi del D.M. 509/99 e lauree magistrali ai sensi del D.M. 270/2004.

Il Master di Unicusano in “tourism management” è possibile da frequentare grazie alla modalità e-learning promossa dall’università: i corsisti potranno scegliere quando seguire le lezioni organizzando autonomamente il tempo da dedicare allo studio.

Infatti, basterà collegarsi alla piattaforma telematica disponibile sul sito internet dell’università per poter fruire degli insegnamenti del Master.

Coloro che sceglieranno la formazione online avranno la possibilità di essere seguiti da un tutor ed avere un’assistenza 24 ore su 24 in caso di problemi alla piattaforma.

La scadenza delle iscrizioni al Master online nel turismo promosso dall’Università Niccolò Cusano è stata prorogata al 28 febbraio 2017 vista la grande mole di richieste giunte negli ultimi mesi.

Cosa fa un consulente turistico

Dunque, abbiamo già visto come sia importante una formazione adeguata mirata a come diventare consulente del turismo a Brindisi; focalizziamo ora l’attenzione su cosa fa un consulente turistico nello specifico.

In questo modo lo staff dell’Università online Niccolò Cusano vuole dare una reale panoramica delle attività che sarà possibile svolgere una volta specializzatisi in questa professione.

Cosa fa un consulente turistico? Si occupa in prima persona del management delle imprese e delle destinazioni turistiche, nazionali ed internazionali grazie alla sua esperienza di marketing e comunicazione, di distribuzione e promozione turistica e riferita al turismo sostenibile.

Nel dettaglio, un consulente turistico si potrà occupare della progettazione dell’offerta turistica, sviluppando dei pacchetti dedicati ad una tipologia precisa di fruitori, predisporre piani di comunicazione e marketing non convenzionale, elaborando anche dei piani di sviluppo turistico legati al locale ed eventi.

Inoltre renderà partecipe la comunità e le istituzioni creando delle reti di collaborazione tra tutti gli attori che operano sul territorio per uno sviluppo economico dello stesso.

Vuoi avere maggiori informazioni su cosa fa un consulente turistico e sui corsi promossi dall’università Niccolò Cusano su come diventare consulente del turismo a Brindisi? Puoi chiedere delucidazioni qui sotto nei commenti o chiamare il numero verde 800 98 73 73.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali