informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Eventi a Brindisi a Natale: cosa non perdere

Commenti disabilitati su Eventi a Brindisi a Natale: cosa non perdere Studiare a Brindisi

Siete tra gli universitari che hanno deciso di restare a studiare a Brindisi? Anche per voi – immaginiamo – sta arrivando uno dei momenti più magici dell’anno: l’attesa delle vacanze di Natale.
eventi del periodo di Natale nella città di Brindisi
Infatti, il periodo vacanziero non solo è un’occasione per stare di più in famiglia ma serve anche a ricaricare mente e corpo in vista della sessione di esami di gennaio. Ed è proprio l’atmosfera ad essere carica di tanti buoni presupposti in vista di un nuovo anno universitario al top; ma non solo: le giornate di dicembre permettono anche (finalmente!) di riposarsi un po’ e di concedersi relax e riposo – fondamentale per affrontare bene l’anno che verrà.

E per tutti gli universitari che studiano ai corsi telematici della Università Niccolò Cusano, lo staff ha deciso di fornire una piccola guida degli eventi a Brindisi a Natale, così da poter trascorrere del tempo in compagnia di amici e famiglia, facendo anche shopping per i regali che mancano da mettere sotto l’albero.

Cosa fare a Natale a Brindisi: ecco gli eventi da non perdere

Curiosi di sapere quali sono gli eventi natalizi più apprezzati dagli universitari pugliesi? In questo articolo troverete tanti suggerimenti utili per trascorrere un Natale indimenticabile, sia in città sia in provincia.

Mercatini di Natale

Tra gli eventi del periodo di Natale nella città di Brindisi più apprezzati dagli universitari, ci sono senza dubbio i mercatini natalizi e gli eventi ad essi connessi, sia in città sia nei dintorni di Brindisi.

Iniziamo con il segnalare alcuni eventi interessanti:

Dal 6 al 10 dicembre torna a Brindisi la “Magia del Cioccolato”. Presso il centro storico e in concomitanza anche presso il centro commerciale Le Colonne, ci sarà uno stand dedicato a Baciocco, il cioccolatino dal cuore di cioccolato bianco, latte e fondente che quest’anno devolverà tutto il ricavato dall’acquisto ai bambini ricoverati al reparto pediatria dell’ospedale Perrino.

E non solo in città, per il terzo anno consecutivo la città di Ostuni è pronta ad accogliere i colori, i profumi e le suggestioni tipiche del periodo natalizio con la manifestazione “Zucchero&Cannella” che si svolgerà tra le vie del centro (in particolare via Pola e strade limitrofe). La manifestazione natalizia inizia l’8 dicembre e si conclude il 10 dicembre. In questa occasione, gli universitari ammettono di recarsi alla città bianca non solo per i mercatini, ma anche per assistere al concerto dell’Orchestra Mancina, la nota street band che propone in chiave originale pezzi noti e meno noti attinti al repertorio della musica italiana (nella serata del 9 dicembre).

Il 10 e il 17 dicembre, a Fasano (in piazza Ciaia) tornano i mercatini presso i quali  sarà possibile degustare prodotti tipici (copeta, miele, caldarroste, pomodorini regina, olio extravergine d’oliva con orecchiette e cime di rapa, vino, carne in diverse preparazioni) ed ammirare oggetti artistici in ceramica nonché manufatti dell’artigianato locale. Un modo per fare shopping alternativo e concludere gli ultimi pensierini da mettere sotto l’albero.

Infine, fino a fine mese, mercatini natalizi a San Pancrazio Salentino.

Arte e cultura… a Natale

Ma non solo shopping di artigianato e prodotti enogastronomici, il Natale a Brindisi è anche arte. Infatti, presso il complesso monumentale di Palazzo Granafei-Nervegna sarà allestita (fino al 7 gennaio) la mostra “Frammenti senza tempo”.

L’evento si pone l’obbiettivo di attraversare ed esplorare territori differenti tra arte, suono e performance, proponendosi come segno concreto di una società in continuo cambiamento, lanciando nuove sfide e trasportando il visitatore connessioni immaginative.

Un viaggio nella vita, nel colore, tra i confini di realtà e finzione, in sinergico dialogo con il territorio pugliese.

Capodanno tra cibo e festa

Come tutte le città della Puglia, Brindisi è al top per quanto riguarda la tradizione culinaria. Ecco perché la sera del 31 dicembre tutti i ristoranti sono aperti per accogliere gli ospiti con menù a tema basati sulla tradizione e sulle specialità locali.

E se finite la cena prima di mezzanotte è d’obbligo recarsi nelle piazze ad attendere il conto alla rovescia che saluta il 2017.

La suggestione più grande del capodanno brindisino, poi, si ha sul lungomare della città dal quale si può godere della vista degli splendidi fuochi d’artificio che si rispecchiano sull’acqua, riempiendo il mare di mille colori e delle luci della festa.

 

 

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali