informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Cosa fa il social media manager: quello che c’è da sapere

Commenti disabilitati su Cosa fa il social media manager: quello che c’è da sapere Studiare a Brindisi

Una delle figura più discusse e ambite nel mondo della comunicazione digitale è quella del social media manager. In effetti, c’è sempre grande fermento quando si cerca di definire questa professione.

Quella del social media manager è una figura lavorativa piuttosto nuova, emersa in particolare negli ultimi anni dopo la crescita di popolarità dei social network.

Con questa guida, lo staff dell’Università online Niccolò Cusano di Brindisi vuole mostrare ai suoi studenti che occuparsi di social marketing e lavorare con i social media non vuol dire assolutamente “giocare”.

Ti mostreremo infatti che il social media manager è un lavoratore a tutti gli effetti, un professionista del web e di strategie online. Cercheremo quindi di definire questa professione e vedremo nel dettaglio cosa fa il social media manager. social media manager tablet

Social media manager: chi è

Lavorare come social media manager significa fare un lavoro creativo e di strategia, all’interno di una società in continua evoluzione e in cui emergono nuove professioni.

Le aziende, le attività commerciali e tutte quelle realtà che sono presenti sul mercato e hanno bisogno di farsi notare, devono adeguarsi a questi cambiamenti e ai nuovi mezzi di comunicazione. Affidarsi o avere all’interno del proprio staff un professionista dei social media è indispensabile per avere successo.

Prima di vedere cosa fa il social media manager e come lavora, cerchiamo di capire chi è il social media manager.

Il social media manager è colui che gestisce la presenza online di una realtà aziendale (ma anche personale) sulle piattaforme social.

Il social media manager può gestire infatti account business di aziende, enti no profit, associazioni, liberi professionisti, insomma tutte quelle realtà che, per vendere i propri prodotti o servizi, devono essere online ed interagire con gli utenti.

Per svolgere questo lavoro è necessaria la giusta combinazione tra conoscenza dei mezzi, strategia, creatività e competenza. Se credi di poter improvvisare solo perché sei un ragazzo molto social, ti sbagli.

Per svolgere il mestiere del social media manager devi ricorrere ad una giusta formazione e fare esperienza.

Cosa fa il social media manager

Proviamo a ricostruire insieme tutto ciò che fa il social media manager nel suo lavoro. Che sia il dipendente di una web agency o un free lance, il social media manager, una volta acquisito un cliente, si occupa di:

  • studiare il target del cliente e definire gli obiettivi a medio e lungo termine
  • studiare un piano di comunicazione per il cliente
  • selezionare i canali social più adatti per quel tipo di attività
  • definire un piano editoriale per ogni canale
  • pianificare una strategia social
  • creare i contenuti (testo e grafica)
  • gestire a livello operativo i mezzi selezionati
  • monitorare le piattaforme utilizzate
  • analizzare i risultati ed ottimizzare le azioni

Vediamo nel dettaglio quali sono i compiti principali del social media manager.

Target, obiettivi e piano di comunicazione

Il punto di partenza in questo lavoro è conoscere bene qual è il target del nostro cliente e quali sono gli obiettivi che intendiamo raggiungere.

Se conosci il prodotto o il servizio che l’azienda propone, dovrai sapere anche a chi proporlo. Dovrai quindi delineare il profilo del consumatore/cliente dell’azienda per cui stai lavorando come social media manager, sia dal punto di vista demografico che sociologico.

In questo modo potrai elaborare un giusto piano di comunicazione ed effettuare la giusta scelta dei canali social da attivare e gestire.

Dal target e dagli obiettivi che deciderete di raggiungere, dipenderà anche la scelta del tono di voce del brand ed il piano di comunicazione social.

Creare il piano editoriale e gestire le attività social

In base al piano di comunicazione e agli obiettivi prefissati, il social media manager dovrà creare un piano editoriale. Ciò vuol dire che dovrà stabilire cosa produrre a livello di contenuti e rispettare un calendario di pubblicazione.

Le azioni sui social sono tante. Si potranno pubblicare post con immagini e video, ma anche articoli di blog o realizzare contest online.

L’importante è che il social media manager sappia creare interazione con gli utenti per non perdere il loro interesse nel tempo.

La gestione dei contenuti social

Avere un piano editoriale con un calendario pronti significa che il social media manager passerà alla parte pratica, ovvero pubblicare i contenuti e gestire la community dei fan.

Sarà importante sapersi rapportare con gli utenti, non effettuare errori nella scrittura e saper gestire eventuali critiche.

social media manager listiMonitorare le piattaforme

Ogni volta che il social media manager utilizza un social deve sapere come leggere i dati, ovvero tenere d’occhio l’andamento delle campagne e monitorare i risultati.

In questo caso, sono necessarie competenze tecniche per capire se i numeri e le statistiche fornite dai social sono positive o meno. In base a ciò che legge, il social media manager saprà come rimettere in discussione il piano editoriale.

 

Come diventare social media manager

Ti abbiamo già detto che per diventare social media manager servono formazione ed esperienza. Più avanti ti daremo interessanti notizie a proposito del nuovo Master I Livello in Social media manager e scrittura per web attivato dall’Università Unicusano.

Intanto sappi che se vorrai lavorare come social media manager potrai scegliere di farlo presso un’azienda, occupandoti quindi della presenza social di una determinata realtà, presso una web agency dove ti verrà assegnato un portfolio clienti o come free lance. In questo caso, sarai tu a procacciarti i clienti. Il tuo percorso formativo sarà simile a quello di un professionista del web, quindi studiare, seguire corsi in aula o a pagamento, webinar, partecipare a festival, convegni ed eventi formativi.

Sarà fondamentale mettere in pratica le tue conoscenze. Quindi all’inizio cerca di affiancare un professionista già formato e inizia a fare esperienza accettando impieghi anche di spessore meno elevato.

Se vuoi davvero avere successo in questo settore, non commettere mai l’errore di credere di sapere tutto. In questo ambito, la formazione deve essere quotidiana. Le piattaforme social cambiano ogni giorno e non puoi permetterti di non essere aggiornato con le ultime novità o le ultime tendenze.

Master I Livello in Social media manager e scrittura per web

Se diventare un Social media manager e lavorare nel mondo della comunicazione digitale è la tua ambizione, sappi che per l’anno accademico 2018-2019 l’Università online Niccolò Cusano ha avviato il Master I Livello in Social media manager e scrittura per web.

Il Master ha una durata annuale pari a 1500 ore di impegno complessivo per il corsista, che corrispondono a 60 crediti formativi universitari e si svolge in modalità e-learning con piattaforma accessibile 24 h\24h.

Il Master è articolato in:

  • lezioni video e materiale appositamente predisposto
  • eventuali test di verifica di autoapprendimento

Tutti coloro che risulteranno regolarmente iscritti al Master dovranno sostenere un esame finale che accerti il conseguimento degli obiettivi proposti presso la sede dell’Università sita in Roma.

Il Master ti fornirà gli strumenti di base per migliorare le tue tecniche di scrittura ed il tuo approccio creativo, con un’attenzione particolare al mondo del web e dei social network. Apprenderai strutture, dinamiche e scopi del web e dei social.

Programma del master

  • Scrittura creativa
  • Scrittura giornalistica e il mondo che cambia
  • Fondamenti di scrittura per il web
  • Il web come Bios e Zoé dei social

Per conoscere i requisiti e la modalità di iscrizione, ti consigliamo di leggere il bando e compilare poi la regolare domanda d’iscrizione.

Abbiamo visto in sintesi cosa fa il social media manager e come si diventa social media manager.

Se il mondo della comunicazione ti interessa, e pensi che lavorare come free lance potrebbe essere positivo, approfondisci leggendo anche i nostri consigli per lavorare in proprio.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali