informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Dove fare sport all’aria aperta a Brindisi? Guida alle location migliori

Commenti disabilitati su Dove fare sport all’aria aperta a Brindisi? Guida alle location migliori Studiare a Brindisi

L’arrivo della bella stagione e delle giornate di sole porta tanti amanti dello sport a praticare attività fisica all’aria aperta. Anche se gli sportivi si dividono tra chi preferisce le attività indoor e chi quelle outdoor, lo sport all’aperto ha i suoi vantaggi. Se poi, all’attività all’aria aperta abbiniamo la giusta location, ecco che l’attività sportiva diventa un vero piacere.

Per questo motivo, lo staff dell’Università online Niccolò Cusano ha pensato di guidarti alle migliori location dove fare sport all’aria aperta a Brindisi.

In particolare scopriremo i vantaggi del praticare attività fisica outdoor e quali sono i posti giusti per chi è iscritto alla nostra università a Brindisi.

Sport all’aria aperta: tutti i benefici

dove fare sport all aria aperta a Brindisi bici

DepositPhoto.com/photography33

Prima di scoprire dove fare sport all’aria aperta a Brindisi, è giusto parlare dei benefici dello sport all’aperto.

Praticare sport all’aperto a Brindisi è facile, date le opportunità offerte dalla nostra città. Facile, piacevole e quindi vantaggioso. Scopriamo insieme perché.

Ossigenazione dei muscoli

Praticare sport outdoor facilita il processo di ossigenazione dei muscoli che si traduce in performance migliori. Il contrario di ciò che avviene in ambienti chiusi quando ci sono problemi di ricambio d’aria.

Produzione di Vitamina D

Allenarsi all’aperto vuol dire anche favorire la produzione di vitamina D, fondamentale per l’assorbimento di calcio e fosforo. La vitamina D ha effetti positivi sul tessuto osseo e previene molte malattie dell’apparato scheletrico.

Benessere psicofisico

Aspetto da non sottovalutare è il benessere psicofisico che ha lo sport all’aperto sulla nostra persona. Gli allenamenti in mezzo alla natura sono ideali per stimolare sensi e creatività. Inoltre, per chi ha la tendenza ad annoiarsi facilmente, poter praticare attività diverse può essere la soluzione migliore.

Maggior consumo di calorie e grassi

Quando si pratica sport all’aria aperta può esserci un maggior consumo di calorie e grassi. Ciò dipende dal fatto che trovarsi in mezzo alla natura, richiede al corpo di adattarsi all’ambiente, come nel caso di terreni scoscesi. In questo modo sollecitiamo maggiormente il nostro corpo andando a ridurre anche i valori della pressione arteriosa e del colesterolo.

Riduzione del rischio infarto

Aspetto noto a tutti è quello legato alla riduzione del rischio infarto. L’attività fisica all’aperto infatti favorisce la funzione cardiovascolare. In questo modo si eliminano i radicali liberi, responsabili delle malattie cardiovascolari.

Riduzione delle malattie virali

Per prevenire raffreddori e malattie virali che si sviluppano facilmente negli ambienti chiusi, è bene fare sport all’aperto. In questo modo riusciamo a respirare a pieni polmoni ed evitare la trasmissione di batteri.

Dove fare sport all’aria aperta a Brindisi

dove fare sport all aria aperta a Brindisi coppia

DepositPhoto.com/Maridav

Ora che abbiamo visto quali sono i benefici del praticare attività sportiva all’aperto vediamo dove farlo a Brindisi.

Questa città, che conta poco più di 400.000 abitanti, presenta un territorio che cambia notevolmente da zona a zona. Nei settori ad ovest, al centro ed a nord il paesaggio è caratterizzato da colline, lame, boschi e dai tipici trulli. A sud, invece, il paesaggio si presenta prevalentemente piatto e in gran parte adibito alle coltivazioni. Compresa nella zona del Salento, Brindisi si affaccia a nord – est sul Mar Adriatico.

Adesso che abbiamo dato qualche indicazione sulla geografia della città, vediamo dove fare sport all’aria aperta a Brindisi.

Ecco l’elenco delle location migliori selezionate da Unicusano.

Spiagge di Punta Penne

Poco fa abbiamo detto che Brindisi è bagnata dal Mar Adriatico. In vista dell’estate praticamente arrivata, che ne dici di partire proprio dal mare? In particolare ecco una delle migliori zone dove fare sport all’aria aperta a Brindisi: le Spiagge di Punta Penne.

Si tratta di spiagge appena a nord della città che si distendono nel tratto finale del litorale di Apani, nel territorio del comune di Brindisi.

Se sei un amante degli sport acquatici, Punta Penne è la tua zona ideale. Qui troverai dune secolari, sabbia sottile, acqua trasparente e soprattutto onde spumeggianti. Con le sue spiagge incontaminate e la sua sabbia sottile, Punta Penne ha i tipici profumi della macchia mediterranea. Alle spiagge si alternano tratti di bassa costa rocciosa che si affacciano sul litorale aperto ai venti e alle correnti.

Oltre a praticare sport acquatici, potrai portare i tuoi amici a quattro zampe, grazie alla presenza di dog beach. Per chi desidera rifocillarsi dopo l’allenamento, consigliamo di rilassarsi in uno dei lidi della spiaggia per gustare la cucina tipica brindisina e sorseggiare un cocktail.

Parco Comunale Cesare Braico

Per chi desidera restare in città, ecco un posto tipico per fare sport all’aperto: il Parco Comunale Cesare Braico. Situato su un terreno pianeggiante in zona suburbana, tra via Appia, via Alessandro Favia e via Cappucci, il Parco si estende per circa 55.000 mq.

Con ingresso principale da via Appia, il Parco è recintato e accessibile, negli orari di apertura, tutti i giorni.

Qui vi si trova un’area dedicata alle attività ludiche, con un percorso ginnico, due campi da calcio, un campo da pallavolo e uno da basket.

Parco Antonio Di Giulio

Sempre per chi preferisce allenarsi in città, un’altra alternativa è il Parco Antonio Di Giulio, a ridosso del centro storico. Il parco che si estende per circa 8 ettari di terreno, si compone di diverse sezioni. La principale è il piazzale centrale decorato da cipressi, piante di lavanda e arbusti sempreverdi, tipici della flora mediterranea.

Il parco è visitabile negli orari di apertura e mediamente frequentato da chi desidera dedicarsi alla passeggiata o all’attività fisica. Oggi Parco Antonio Di Giulio si presenta come un’oasi verde, location ideale per passare la giornata a contatto con la natura. Non a caso viene scelto come location per laboratori didattici rivolti anche ai più piccoli.

Riserva naturale di Torre Guaceto

Per chi invece desidera praticare sport differenti, una delle mete più indicate è la Riserva naturale di Torre Guaceto. Un’area protetta posta sulla costa adriatica dell’alto Salento, tra la costa di Ostuni e la città di Brindisi. La Riserva si estende per circa 7 km verso l’interno e circa 20 km lungo la costa. L’area presenta una notevole diversità di paesaggi e habitat. Dalla zona umida e paludosa abitata da uccelli ed anfibi alle dune sabbiose e alle spiagge.

Il bello della Riserva è che vi si possono praticare sport diversi. Vediamo quali.

Bici

Per chi preferisce pedalare, sono possibili escursioni in bici che permettono di poter ammirare tutta la diversità del parco. In generale si tratta di sentieri percorribili in tre ore e vi è la possibilità di noleggiare le bici sul posto.

Sea watching – snorkeling

Gli amanti dell’acqua possono partecipare alle escursioni di sea watching e snorkeling, previa preparazione a cura del personale della riserva. Dopo un piccolo incontro di preparazione, è possibile raggiungere la zona marina della riserva per immergersi, con maschere e pinne, per ammirare il fondale. La durata di questa escursione è di 1 ora e 30 minuti circa.

Trekking

Per gli amanti del trekking, ecco una bella escursione a piedi all’interno della riserva per scoprire la macchia mediterranea, dalle zone paludose, alle spiagge fino alla torre.

Ora che sai dove fare sport all’aria aperta a Brindisi, hai già deciso dove allenarti e mantenerti in forma? A proposito di attività sportiva, scopri quali sono i migliori sport per abbattere lo stress da esame.

Credits immagine: DepositPhoto.com/choreograph

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali